GNOCCHI ALLA ROMANA

Primi Piatti

-250 g Semolino
-100 g Burro
-30 g Groviera
-120 g Parmigiano reggiano
-2 Uova
-1 litro di Latte: 1 litro
-1 Noce moscata grattata
-1 pizzico di sale

Preparazione

Versate il latte in un tegame sul fuoco con una noce di burro, un grosso pizzico di sale e la noce moscata. Appena bollirà, buttatevi il semolino, mescolando energicamente con la frusta, onde evitare la formazione di grumi. Cuocete il composto a fuoco lento per qualche minuto, fino a che il semolino  sarà ben addensato;a quel punto togliete il recipiente e incorporate al composto i 2 tuorli e 90 g di parmigiano grattugiato.
Versate il tutto in una teglia grande dai bordi bassi, che avrete già oliato e bagnato, e mettetelo a livello con l’aiuto di un coltello bagnato oppure con le mani bagnate,ottenendo uno strato di circa 1 cm di spessore.
Accendete il forno a 180° e attendete che il semolino si raffreddi. A quel punto, con l’aiuto di un bicchiere, ricavatene tanti dischi del diametro di circa 5 cm, che adagiarete in un tegame già imburrato,sovrapponendo appena un disco all’altro. Cospargeteli con 30 g di parmigiano, aggiungere un po di groviera, e il burro fuso avanzato. Infornate il tegame e lasciato in forno gli gnocchi per 20-25 minuti, finché non saranno dorati in superficie. Il piatto è servito !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *